Comune di Nettuno (RM)

PROGETTO "BRACCIA APERTE" DEL COMUNE DI NETTUNO PER LA PROMOZIONE DELL'AFFIDAMENTO FAMILIARE

Comune di Nettuno
..
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
PROGETTO "BRACCIA APERTE" DEL COMUNE DI NETTUNO PER LA PROMOZIONE DELL'AFFIDAMENTO FAMILIARE
braccia aperte
20-02-2019 -

Cos’è l’Affidamento familiare?

L’Affidamento familiare è un'esperienza di solidarietà, un intervento di aiuto e di sostegno a bambini e ragazzi che provengono da una famiglia che temporaneamente non è in grado di occuparsi in modo adeguato e completo della loro cura ed educazione e consiste nell’accoglienza di minori in contesti familiari diversi da quelli di origine, per un periodo di tempo che può essere più o meno lungo.


In base al diritto del minore di crescere ed essere educato nell'ambito della propria famiglia, sancito dalla normativa vigente, il mantenimento dei legami con le figure significative, la temporaneità e la previsione del rientro nella famiglia di origine sono le caratteristiche dell’affidamento familiare.


Affinché l’affido funzioni è importante che la famiglia affidataria, con il sostegno dei servizi sociali comunali e di quelli specialistici della ASL, comprenda e sia solidale nell’aiutare a recuperare, nella famiglia d'origine, le risorse e le capacità per poter riaccogliere il proprio figlio.

Come si realizza l’affido?

L’Affido può essere:

A tempo parziale quando la famiglia affidataria accoglie il minore per brevi periodi di tempo

Residenziale quando il minore vive con la famiglia affidataria per lunghi periodi, mantenendo i rapporti con la propria famiglia

Diurno o semiresidenziale, quando il minore trascorre alcune ore della giornata o l’intera giornata presso la famiglia d’appoggio, che      ha il compito di aiutare lui e i genitori a svolgere attività di vita quotidiana

D’urgenza, quando il minore viene accolto in situazioni non previste.

Chi può diventare affidatario?

Possono essere affidatari singoli individui o coppie, dopo aver seguito un percorso di formazione e valutazione a cura del Servizio sociale, parenti fino al quarto grado o esterni al nucleo familiare

Il Progetto “Braccia aperte” del Comune di Nettuno

Il Servizio sociale del Comune di Nettuno promuove l’Affidamento familiare con il Progetto “Braccia aperte”, curato da un assistente sociale e uno psicologo del servizio per la tutela dei minori.

Il progetto si articola nelle seguenti fasi:

  • Sensibilizzazione e promozione della pratica dell’affidamento familiare attraverso iniziative pubbliche, in collaborazione con la rete locale dei soggetti pubblici e del privato sociale
  • Raccolta dell’interesse e formazione delle famiglie che desiderano aderire al progetto
  • Valutazione della reale disponibilità ad accogliere un bambino/ragazzo in difficoltà
  • Creazione di una Banca dati delle famiglie disponibili all’affido
  • Abbinamento minore-affidatari conciliando i bisogni del minore e della sua famiglia con la disponibilità e le risorse degli affidatari
  • Creazione di un gruppo stabile di auto mutuo aiuto e dello Sportello di ascolto “Braccia aperte”
  • Sostegno e monitoraggio sull’andamento dei progetti attivi in collaborazione con i Referenti dei Servizi sociali coinvolti.

Per informarsi e manifestare interesse al Progetto “Braccia aperte” 

È possibile rivolgersi agli operatori dell’Ufficio tutela minori del Comune di Nettuno in Via della Vittoria n. 2, primo piano, tel. 06 98889331/357, nei seguenti giorni e orari:
lunedì-mercoledì-venerdì h. 9:00-14:00
martedì-giovedì h. 9:00-14:00 / 15:00-18:00.

 


Condividi questo contenuto

Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune -  Faccia a Faccia

Comune di Nettuno - Viale Giacomo Matteotti, n. 37 - 00048 Nettuno - Telefono +39.06.988891 - Fax +39.06.98889251 PEC protocollogenerale@pec.comune.nettuno.roma.it

Il portale del Comune di Nettuno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Nettuno (RM) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it