Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
Notizie dal Comune
Il portale istituzionale del Comune di Nettuno (RM)

TREMILA CERTIFICATI SCARICATI ONLINE E IN TABACCHERIA. NOVITA' ANCHE PER IL RILASCIO DELLE CARTE D'IDENTITA'.

ingresso comune di Nettuno
ven 12 nov, 2021

Sono passati sette mesi dall'avvio del servizio di rilascio dei certificati anagrafici presso le tabaccherie di Nettuno, grazie ad un accordo siglato dal Comune e dalla Fit, inaugurato il 23 aprile dal Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, dal vicesindaco Alessandro Mauro e dal dirigente Gianluca Faraone.

A questo si Ŕ aggiunto, sei mesi fa, il servizio che permette ai cittadini di scaricati i certificati con timbro digitale direttamente dal sito internet comunale accedendo nella sezione “Servizi Online” con la propria identitÓ digitale (SPID, CIE ecc…).

Ad oggi sono circa 3000 i certificati che sono stati scaricati con queste modalitÓ portando ad un efficientamento dei servizi anagrafici del Comune di Nettuno, riducendo code in Municipio e tempi di attesa. A questo si aggiungeranno altre importanti novitÓ. Dal 15 novembre, infatti, sempre con lo SPID sarÓ possibile, visto che il Comune di Nettuno fa parte dell'ANPR, scaricare i certificati anagrafici gratuitamente anche sul sito www.anpr.interno.it.

Per quanto riguarda, invece, il rilascio delle Carte d'IdentitÓ elettroniche, dal 18 novembre 2021 tutti verranno distribuiti alle ore 9 venti numeri eliminacode fino ad esaurimento. Nei giorni di martedý e giovedý verranno distribuiti dieci numeri eliminacode alle ore 15,30. Questa novitÓ, pensata per rendere pi¨ efficace il servizio, si affianca alla possibilitÓ di prenotare l'appuntamento per il rilascio della CIE online attraverso il sito https://www.prenotazionicie.interno.gov.it. Il sistema di distribuzione dei numeri, messo in atto per soddisfare le esigenze della fascia di utenza meno capace con strumenti informatici di prenotazione, sarÓ comunque svolto evitando assembramenti nel rispetto delle normativi anticontagio Coronavirus.

Condividi