Comune di Nettuno (RM)

Merito, pragmatismo e qualità d'eloquio

Comune di Nettuno
..
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
..
Merito, pragmatismo e qualità d'eloquio
notizia nologo
27-07-2017 -

Le ragioni della scelta non sono per forza dovute, poiché come dice la Legge l’incarico è fiduciario, ma il primo cittadino decide di comunicarle in sintesi per sostanziare anche pubblicamente quanto ha portato a individuare in Rosanna Consolo la figura di “Esperto delle relazioni esterne ed istituzionali” del Comune di Nettuno. Quanto enunciato è l’unica posizione ufficiale a fronte, invece, dei tanti motivi di altra natura che in modo strumentale, senza nessuna base normativa, nonché a titolo del tutto personale, sono stati diffusi sulla Rete negli ultimi giorni, qualcuno in modo pubblico altri senza dare un nome ai propri interventi. La decisione presa sottolinea la discontinuità di questa Amministrazione con chi pretenderebbe che certe dinamiche di comparazione continuino ad essere assolte, nella speranza che le continue pressioni parolaie possano in qualche modo far ritenere a qualcuno - in modo vacuo peraltro - di avere il diritto di dettare la linea.

Ormai certo che qualsiasi scelta fatta non va e mai andrà bene per il sistema e che è e che continuerà ad essere contestata in virtù di non essere il suo stesso contrario, pur consapevole di poter procedere ad una scelta fiduciaria come dice la Legge… (così magari si capisce), il Sindaco ha voluto incontrare quanti hanno autovalutato in modo adeguato il proprio curriculum alla luce dell’Avviso Pubblico fatto da questa Amministrazione: l’obiettivo era di avere un panorama, anche per il futuro, delle professionalità disponibili dopo una prima fase di colloqui realizzata già nei mesi scorsi a seguito di una ricerca di massima affidata ai Consiglieri di maggioranza. Già da allora il profilo della Dott.ssa Rosanna Consolo era stato valutato, ma per ulteriore scrupolo di approfondimento e nella volontà di non voler escludere nessuna delle professionalità esistenti, qualora non fossero state raggiunte dalla ricerca dei consiglieri, è stato deciso di procedere con l’Avviso pubblico. I curricula pervenuti sono stati tutti attentamente studiati dallo stesso Sindaco e dal suo staff prima di assumersi personalmente l’onere di una scelta fiduciaria. Pur avendo apprezzato curricula e personalità di vari candidati, il Sindaco ha scelto Rosanna Consolo per diversi motivi in un quadro di valutazione di competenze e merito comprovato da un curriculum che ha condotto a valutarla come la persona in grado di assolvere al ruolo richiesto.
Gli avventurieri parolai che appunto parlano (con la parola incompatibilità sempre sulla punta della lingua, come hanno fatto, fanno e sempre faranno quasi avviluppati in un mantra di ritualità speranzoso negli eventuali errori degli altri) forse non hanno chiaro il quadro normativo e per correttezza, nonostante non avesse alcun contratto di giornalista dipendente, la Consolo ha comunque provveduto ad un’immediata autosospensione in modo da non scrivere più per la testata de il Granchio nel periodo dell’incarico assunto. Va notato che nei curricula pervenuti, numerosi sono quanti lavorano o hanno lavorato per il Granchio e quindi in teoria, solo per questi motivi, sarebbero dovuti essere esclusi aprioristicamente secondo le teorie di qualcuno, abile - per la verità - ad instillare dubbi affondando quelle sue teorie nel nulla.

“Ma procediamo con ordine…”

Chiariti dunque i motivi che hanno mandato in fibrillazione un poco significativo manipolo del web è ben chiaro – al di là di ogni ragionevole ed inequivocabile dubbio – che la scelta fatta si poggia su un curriculum professionale poliedrico che mostra anche - e non solo - una laurea in Scienze della Comunicazione cum laude oltre che un Dottorato di Ricerca in Comunicazione (il più alto titolo in ambito universitario), conseguiti con merito all’Università La Sapienza di Roma: tutte dimensioni oggettivamente rilevabili ed espressione di capacità comprovate da una valutazione di misurabilità oggettiva. Sono state apprezzate numerose altre dimensioni del curriculum vitae et studiorum che contribuiscono a dare al profilo, di cui il Comune si è voluto dotare, un’attenzione specifica verso aspetti della comunicazione interna e verso uno stile di comunicazione istituzionale che vuole riconoscersi nella matrice di professionalità portate in gioco da Rosanna Consolo. Il tesserino di Giornalista Pubblicista di cui è in possesso dal 2004 e l’esperienza di scrittura giornalistica su testate cartacee e on line sia locali che nazionali, precedenti percorsi di lavoro in uffici stampa e comunicazione di differenti identità (istituzionali, imprenditoriali oltre che culturali e sociali), i molti anni di esperienza di lavoro istituzionale presso l’Ufficio di Gabinetto della Presidenza della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza e poi del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dove è stata per anni co-Garante dei diritti degli studenti e co-Garante degli studenti con disabilità (ruolo che mostra inoltre una forte skill etica), l’esperienza accademica e di ricerca sulle dimensioni della comunicazione nei suoi vari aspetti, la rarissima competenza sull’inclusione digitale e sulle competenze progettuali relative all’accessibilità delle informazioni analogiche e digitali, il ruolo di assegnista di ricerca sull’ICT ricoperto presso l’Istituto Superiore di Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione del Ministero dello Sviluppo Economico sono le ragioni essenziali di questa scelta.

Naturalmente è evidente che come al solito – nonostante il tempo impiegato a dare risposte – il citato manipolo del web riterrà di avere ragione, intendendo tale ultimo termine come “la facoltà peculiare dell’uomo di valutare la ragione come un’isola piccolissima nell’oceano dell’irrazionale”.

In ogni caso, tutto è pubblico sull’albo pretorio, suggerendo fin d'ora - anche per ampliare orizzonti di cultura - di andare a guardare il curriculum vitae della persona scelta dal Sindaco.
Concludo dicendomi certo di avere - con questo eloquio - fatto cosa sgradita a pochissimi e gradita a tantissimi e porgendo cordiali saluti a tutti i miei concittadini.

 


Condividi questo contenuto

Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali - Accessibilità - Posta Elettronica Certificata - Contatta il Comune -  Faccia a Faccia

Comune di Nettuno - Viale Giacomo Matteotti, n. 37 - 00048 Nettuno - Telefono +39.06.988891 - Fax +39.06.98889251 PEC protocollogenerale@pec.comune.nettuno.roma.it

Il portale del Comune di Nettuno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Nettuno (RM) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it