Home Page » Turismo » Targhe Storiche » Targa n. 8
Targa n. 8
Il portale istituzionale del Comune di Nettuno (RM)

L’ottava targa storica si trova all’esterno della galleria commerciale di via Romana, al numero civico 47. Qui c’erano le sedi dell’AMG - Governo Militare Alleato – Ufficio investigativo e Tribunale militare. 

Precedentemente alla costruzione dell’edificio, in questo punto di via Romana, c’erano due ristoranti: Il Padiglione e La Villetta con le loro cantine interrate, abbattute negli anni ’70.  In seguito allo sbarco del 22 gennaio, i due ristoranti furono occupati dalle forze alleate.

Responsabili di questi uffici erano: il maggiore Ridgeway B. Knight del 6░ corpo di sbarco, della 5a armata, e il capitano A. Mack, comandante della Polizia del 6░ corpo, il quale aveva lavorato come ispettore della polizia di Scotland Yard.

Qui venivano interrogati i sospettati collaborazionisti dei tedeschi o delle unitÓ italiane che combattevano con le forze tedesche. Infatti, l’8 settembre rappresent˛ per l’Italia anche l’inizio della guerra civile, con il re Vittorio Emanuele III al sud e la Repubblica Sociale al nord. Nella foto vediamo, da sinistra: Mario Ottolini che collaborava con il principe Borghese, il capitano A. Mack, il principe Steno Borghese, il maggiore Knight e Rodrigo Taurelli, la guardia campestre con la fascia “Police” al braccio, anche lui aiutante di Steno Borghese. 

 

The eighth historical plaque is located outside the commercial centre in Via Romana, at number 47. Here was established the AMG Headquarters: Allied Military Government – Investigation Office and Military Court. Before the construction of the new building, there were two restaurants: “Il Padiglione” and “La Villetta”. They also had undergrounds cellars. They were demolished in the ‘70s. Major Ridway B. Knight of 6th Corps and Captain A. Mack, 6th Corps Police Commander (who worked as Scotland Yard Police Inspector) were in charge of these offices. It was here that suspected collaborators, both German or Italians of Mussolini fascist regime, were questioned. The picture shows, from left to right: Mario Ottolini aid of Prince Steno Borghese (appointed as mayor by the allies), Captain A. Mack, Prince Steno Borghese, Major Knight and Rodrigo Taurelli, the country guard with the “Police” band on his arm, also adjutant of Prince Steno Borghese.    

8

Condividi